F A B I O G R A S S I
F A B I O   G R A S S I

classe I

ARTE PREISTORICA

PALEOLITICO:

NEOLITICO:

Video "I Megaliti: Menhir. Dolmen, Cromlech".

http://www.youtube.com/watch?v=D580UjC6K8U

 

Cromlech (elemento trilitico)

MESOPOTAMIA:

Sumeri, Assiri, Babilonesi.

Video "Reperti dalla Mesopotamia" (da "Ulisse").

http://www.youtube.com/watch?v=QpdYrBkN3C0

Ziggurat di UR.
Statuetta di Orante.
Maschera funeraria di Tutankhamon.

L'ARTE GRECA.

 

video "Dieci minuti di arte, l'Arte Greca":

http://www.youtube.com/watch?v=pqMXnpI6PAM

GLI ORDINI ARCHITETTONICI CLASSICI.

Ordine dorico - Maestoso e solenne.La colonna, liscia o scanalata (circa 20 scanalature) a spigolo vivo, ha un rigonfiamento detto èntasi a circa 1/3 dell'altezza, poggia direttamente sullo stilobate e termina con un capitello composto da due parti: l'echino (circolare) e l'abaco (quadrato). La trabeazione è liscia, con decorazioni a metope e triglifi. La copertura con due spioventi crea uno spazio triangolare detto timpano decorato spesso con scene mitologiche. 

 

Ordine ionico - Più leggero ed elegante. I passaggi tra gli elementi sono sempre graduati, mai bruschi. La colonna è rastremata in alto (più stretta), ha scanalature più fitte della dorica (circa 24) e poggia su una sua base composta da elementi convessi (tori) e concavi (trochili). Nel capitello l'echino ha decorazioni ovoidali (ovoli), mostra poi un elemento nuovo, le due volute laterali (spiraliformi). L'architave è diviso in tre fasce orizzontali e sormontato da un fregio continuo.

 

Ordine Corinzio - Massima diffusione età ellenistica. Aggettivo corinzio indica la località nella quale nasce e inizia a svilupparsi. La base della colonna riprende quella ionica, ma può essere ulteriormente rialzata mediante l'adozione di un plinto (parallelepipedo di pietra molto basso). Il fusto è percorso da 24 scanalature a spigolo smussato uguali a quelle ioniche. Il capitello è formato da un nucleo tronco conico attorno al quale si dispone una serie di foglie stilizzate di acanto. La trabeazione, la cornice e i timpani sono uguali a quelli ionici.

IL TEATRO GRECO

 

Taormina, Teatro Greco, II secolo a.c.

LA SCULTURA GRECA

 

Video (per vederli, clicca sul link)

http://www.youtube.com/watch?v=hw5zaM_U1-U

ARTE ROMANA.

<< Nuova casella di testo >>

LASCIA UN COMMENTO.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Fabio Grassi