F A B I O G R A S S I
F A B I O   G R A S S I

I miei allievi artisti.

Insegnare mi permette di avvicinare le straordinarie sensibilità di ragazze e ragazzi adolescenti, in uno scambio reciproco che non è solo quello delle nozioni. Competenza in didattica è certamente il "saper fare" ma se questa non è supportata dal "saper vivere" non ha molte possibilità di respiro, non brilla di luce propria e resta solo uno sterile esercizio di stile. Il mestiere di insegnante è scientifico, non si lascia nulla al caso e all'improvvisazione: in ogni strategia, in ogni programmazione, in ogni valutazione c'è metodo e rigore. Sono convinto che ogni libertà di insegnamento finisca nella sua mancanza di efficacia, quando nella quotidiana autovalutazione il conto è desolatamente negativo. Desidero condividere con i miei allievi gli insuccessi e i successi, in un percorso che non sia solo culturale ma anche creativo, emotivo e soprattutto di socializzazione. SI PARTE SEMPRE DALL'ERRORE NELLA VITA COME NELL'ARTE, ripeto sempre agli alunni spesso timorosi e bisognosi di aumentare l'autostima. Lo dico a loro e anche a me.

 

Quelle che seguono, sotto e nella colonna a destra, sono una selezione di immagini dei lavori realizzati nelle lezioni di Arte e Immagine con ragazzi di I, II e III media.

 

Ringrazio la mia amica e docente universitaria  Gabriella Trani per avermi ispirato con il suo libro "Dalla creta alla cretazione" (ed. EDUP), i preziosi colleghi insegnanti che imparano insegnando. Un grazie particolare ai vari Dirigenti Scolastici con i quali ho avuto modo di collaborare, per il loro credere nelle modalità laboratoriali applicate alla didattica...perchè il sapere non è solo nella mente ma anche nelle nostre mani.

 

Anno scolastico 2014/2015

 

ISTITUTO COMPRENSIVO Torri-Vescovio-Stimigliano-Forano.

Sfumature con pastelli..mani mani mani! (classi II e III)

Esercizi grafici con la penna (classi I)

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Fabio Grassi